L’espressività è cantare in ogni nota l’Infinita Bellezza che è la trama della musica

Los Angeles Film Conducting Intense

Bangkok - THAILANDIA

dal 1° all’8 luglio, 2023

Approfondisci

Tokio Opera City Concert Hall

Tokyo - GIAPPONE

dal 12 al 20 luglio, 2023

Approfondisci

Baugé international festival and competition

Baugé en Anjou – FRANCIA

dal 30 luglio al 5 agosto, 2023

Approfondisci

Nato nel 1989 in una famiglia di musicisti, Emmanuele lo Russo intraprende lo studio del violino e della musica da camera all’età di sei anni sotto la guida dei Maestri e padrini Eddy Perpich e Lucia Passaglia.
Fin da giovanissimo si esibisce come solista e in formazione da camera con i suoi fratelli al Teatro Poliziano di Montepulciano di Siena, Teatro Tradizionale di Atri, Teatro Comunale Treviso, Auditorium dell’Università G.D’Annunzio di Pescara, Istituto di Cultura Italiana a Nairobi in Kenya, S.Catherine Church a New York. Viene ammesso al conservatorio G.Verdi di Milano a pieni voti e consegue il diploma all’età di diciannove anni.

Vincitore di concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: European music competition a Moncalieri, Le Camenae d’oro citta di Pompei, Marco Dall’Aquila a L’Aquila, International competition for young musicians a Barletta, Concorso Ciampi a Roma, Emmanuele lo Russo si perfeziona in violino a Tel Aviv con il M° Hagai Shaham.
Studia direzione d’orchestra con il M° Donato Renzetti e composizione presso il conservatorio di Castelfranco Veneto. Partecipa a masterclass tenute da maestri quali M^ Gianandrea a Tel Aviv, M^ Gary S.Fagin a New York City.

Nel 2010 incide il suo primo lavoro discografico come compositore e primo violino nell’ensemble di famiglia dal nome Family in Music presso il Teatro Sociale di Rovigo e dal 2016, Emmanuele lo Russo, dirige la sua musica per orchestra sinfonica e coro lirico a Torino, Chioggia, Treviso, Rimini arrivando nel 2022 alla registrazione del secondo lavoro discografico dal titolo Un sussulto al cuore.

Tra il 2023 e il 2024 dirige la New York Chamber Orchestra ricevendo il Respighi Prize con menzione d’onore, Tokyo Sinfonia Chamber Orchestra nella sala Oji Hall in Ginza, RBSO Royal Bangkok Syomphony Orchestra al Main Hall of Thailand Cultural Center con elogi da parte della stampa, l’Orchestra dell’Opera di Baugè in Francia, la Union Europe Orchestra a Vienna all’Ehrbar Hall, Hollywood Symphony Studio Orchestra presso gli studi della Warner Bros. a Los Angeles.